E oggi sarà all’ex Falck e poi alla prima della Scala

La tre giorni milanese del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dopo le visite dell’altro ieri alla Nuova Fiera di Milano, le tappe di ieri a Segrate, alla sede della Mondadori, al cantiere del nuovo Palazzo della Regione, poi alla Triennale per l’inaugurazione del Museo del Design, quindi all’Istituto di ricerche farmacologiche «Mario Negri», alla Bovisa, prevede per oggi due appuntamenti: in mattinata a Sesto San Giovanni, dove gli sarà illustrato il progetto dell’architetto Renzo Piano per la riqualificazione delle ex acciaierie Falck, e poi Villa Mylius, sede della fondazione «Isec», l’Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea. Infine, l’appuntamento clou, con la «prima» del Teatro alla Scala.