E ora la capitale non attrae più

Se Milano perde smalto, Roma perde pezzi. Scivola al 58° posto dopo il peggioramento iniziato lo scorso anno. Ad appannare l’immagine della capitale sono soprattutto i servizi, scadenti e inadeguati, in cui perde ben 51 posti. In affanno il tenore di vita: in fatto di benessere scivola dal 22° al 41° posto. La capitale non è più così attraente e la gente non la sceglie per viverci. Infatti sulla dimensione demografica continua a perdere posizioni e scivola al 63° posto. L’amministrazione frana anche sul disagio sociale dove si piazza solo al 50° posto, mentre migliora la qualità ambientale.