E ora l’allenatore Donadoni può sentirsi ct a tutti gli effetti

La difficile eredità di Lippi, i ritiri di Totti e Nesta, le tante critiche. Lui chinò il capo e si mise a lavorare sodo

L’Italia si qualifica, la Francia pure e il presidente della federcalcio transalpina Eclettes telefona ad Abete, fa i complimenti e «ringrazia per il favore». Quindi la gara di mercoledì per i francesi in Ucraina (che ieri ha perso 2-0 in Lituania) diventa ininfluente, cosa che - incredibile - non va proprio giù al tecnico Domenech. «Avrei voluto giocarmela», dice, prima di riservare il solito veleno per gli «odiati» italiani: «Sono contento di averli motivati ipotizzando un pareggio con la Scozia. Per una volta, servono a qualcosa...». A questo punto sono 12 le nazionali qualificate per la fase finale: Italia e Francia vanno ad aggiungersi ad Austria e Svizzera (Paesi organizzatori), Grecia, Croazia, Romania, Repubblica Ceca, Germania, Olanda, Polonia e Spagna. Gli altri 4 posti se li giocheranno: Portogallo, Finlandia o Serbia (gruppo A); Turchia o Norvegia (gruppo C); Inghilterra, Russia o Israele (gruppo E); Svezia o Irlanda del Nord (gruppo F). Tira dunque un gran sospiro di sollievo anche l’Inghilterra: la vittoria a Tel Aviv di Israele nel secondo minuto di recupero non solo taglia fuori la Russia, ma permette ai bianchi di McLaren di accontentarsi mercoledì con la Croazia di un punto per qualificarsi.
Gruppo A: Finlandia-Azerbaijan 2-1, Polonia-Belgio 2-0, Portogallo-Armenia 1-0, Serbia-Kazakhistan rinviata a oggi per neve. Classifica: Polonia 27, Portogallo 26, Finlandia 23, Serbia (una partita in meno) 20.
Gruppo C: Moldova-Ungheria 3-0 , Norvegia-Turchia 1-2 , Grecia-Malta 5-0. Classifica: Grecia 28, Turchia 21, Norvegia 20.
Gruppo D: Galles-Eire 2-2 , Germania-Cipro 4-0, Rep. Ceca-Slovacchia 3-1. Classifica: Germania e Repubblica Ceca 26, Eire 17.
Gruppo E: Andorra-Estonia 0-2, Israele-Russia 2-1, Macedonia-Croazia 2-0. Classifica: Croazia 26, Inghilterra 23, Russia 21, Israele 20.
Gruppo F: Lettonia-Liechtenstein 4-1, Irlanda del Nord-Danimarca 2-1, Spagna-Svezia 3-0. Classifica: Spagna 25, Svezia 23, Irlanda del Nord 20.
Gruppo G: Bulgaria-Romania 1-0 , Albania-Bielorussia 2-4, Olanda-Lussemburgo 1-0 Classifica: Romania e Olanda 29, Bulgaria 22.