E al Parco della Madonnetta incomincia «Corri nel Verde»

Mario Cappelli

Si corre a New York ma, senza voler fare paragoni, si corre anche a Roma. La disciplina è la stessa, ma nella capitale si «Corre per il Verde», giunta all’edizione numero 35, una classica campestre a tappe, con distanze molto più brevi, dai 300 metri ai 6 chilometri, a seconda delle età. Quella odierna è la prima delle previste quattro gare: partenza da Acilia, al Parco delle Madonnetta. La classifica finale considererà i migliori tre risultati su quattro prove. Lo scopo di questa particolare manifestazione è quello di porre all’attenzione di atleti e amici quel recupero degli spazi verdi degradati della città e anche voler far vivere ai romani quelli più belli. Domenica prossima, 12 novembre, si correrà sul parco di Tor Tre Teste che nacque proprio dopo anni di corsa in quel luogo. Ultime due tappe del «Corri per il Verde» sono le più note Circo Massimo (3 dicembre) e Villa Pamphili (17 dicembre).