E il parroco sposta la messa per il dibattito

La festa della Margherita si svolge nella piazza del duomo di Caorle. E il parroco, monsignor Giuseppe Manzato, non solo invita i fedeli a parteciparvi ma ha anche concesso una sala parrocchiale alla manifestazione e spostato la messa serale delle 18.30, orario in cui sono in corso gli appuntamenti più importanti. In un avviso affisso nella basilica, un bellissimo edificio romanico, il prete spiega che l'evento «è di portata nazionale, vedrà la partecipazione di esponenti di destra e di sinistra e autorità istituzionali». Gli spazi concessi sono stati richiesti "dal comune e non dal partito»: «La parrocchia - chiarisce il monsignore - non è implicata nella vicenda se non nei singoli parrocchiani che possono, anzi sono invitati, a partecipare».
\