E partono subito i documenti di protesta contro i tagli

Roma. Cordoglio alla famiglia della vittina e vicinanza ai feriti. Ma anche la richiesta, «qualunque sia stata la causa del tamponamento» di rafforzare le politiche di «sostegno e sviluppo del trasporto pubblico locale». Questo, in sintesi, il contenuto della nota diffusa ieri dalle federazioni romane e laziali di Cgil, Cisl e Uil. «L'efficienza del servizio, la qualità del lavoro e la sicurezza dei cittadini - continuano i sindacati - sono elementi decisivi di qualsiasi politica». Ma secondo Cgil, Cisl e Uil servono più investimenti, «esattamente il contrario di quanto è stato fatto in questi anni con la riduzione dei trasferimenti di risorse agli Enti locali». «Pur senza voler stabilire alcun nesso con quanto accaduto - concludono i sindacati - è evidente quanto sia oggi stressata la metropolitana romana da flussi di passeggeri e corse quasi doppi rispetto a quelli per i quali è stata progettata».