E Passera esulta: "A brevemigliore gestione del Paese"

L'ad di Intesa Sanpaolo: "Sono abbastanza fiducioso che l’Italia potrà mostrare una gestione migliore in tempi ragionevolmente stretti"

Da pochi minuti è arrivata la notizia che la maggioranza ha incassato solo 308 voti alla Camera (numero non sufficiente per andare avanti) e in molti iniziano a stappare lo champagne. Uno dei primi a rallegrarsi per la difficoltà del premier è Corrado Passera, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo. "Sono fiducioso nei fondamentali dell’Italia, non lo sono riguardo al modo in cui il Paese è attualmente gestito, ma sono abbastanza fiducioso che saremo capaci di mostrare a breve una migliore gestione dell’Italia". Che in altre parole

Poi va avanti nel suo ragionamento: "Io non posso esprimere tecnicamente degli auspici in termini politici, ma certamente credo che il nostro Paese possa esprimere un supporto parlamentare a un governo che abbia un forte e chiaro impegno nei confronti dei partner europei sia per quanto riguarda il debito sia per la promozione di una crescita economica".