E Phelps torna il Superman d’oro

da Montreal

Michelone Phelps è tornato a ruggire e ci ha ricordato di essere un superman. Martedì notte ha inanellato la sua seconda medaglia d’oro: dopo quella in staffetta, eccolo re del mondo nei 200 stile libero. Il fenomeno di Baltimora ha dominato la gara (1’45”20) dopo aver nuotato per 150 metri al livello del record del mondo di Thorpe e ha rifilato quasi un secondo a Hackett. Poi, dopo nemmeno 15 ore dalla conquista dell’oro, eccolo di nuovo in vasca per le batterie di 100 sl e 200 misti. Il tutto nel giro di un’ora, egual piazzamento: 3° tempo in entrambe. Gran finale ieri sera con le due semifinali(3° nei 100, 5° tempo assoluto): 5 gare in 24 ore.