E la polizza ripaga la scuola guida

C’è un modo per ripagarsi i danni derivanti dalla sospensione della patente, le spese per riacquistare i punti persi dalla Patente a punti e le spese di difesa penale a causa di un incidente stradale. Questo metodo è una polizza assicurativa: si chiama Patente sicura e in caso di perdita di punti permette di avere un rimborso fino a un massimo di 500 euro come contributo alle spese di partecipazione a un corso di aggiornamento, organizzato da un'autoscuola autorizzata, per il recupero dei punti decurtati dalla patente di guida. Poi un rimborso fino a un massimo di 1000 qualora, a seguito di perdita totale del punteggio iniziale, sia necessario sostenere un nuovo esame per riottenere la patente di guida. Una diaria giornaliera di 20 euro fino a un periodo massimo di sei mesi giorni nel caso in cui la patente venga sospesa a seguito di incidenti con morti o feriti. Spese legali fino a 5.000 euro per procedimenti penali derivanti da incidenti con morti e feriti