E la «rivista» conquista il palco del night club

Marta Cerruti

Molti ricorderanno gli spettacoli di rivista, il genere teatrale che, negli anni ’50, con le sue soubrette, la sua comicità, i suoi allestimenti sfarzosi e le sue musiche orecchiabili, conquistò gli italiani. Tanti, senz’altro, li rimpiangono e li vorrebbero di nuovo sui palcoscenici cittadini. A questi nostalgici piacerà l’annuncio che, dopo un’assenza prolungata da tutti i palinsesti dei teatri genovesi, l’Astoria ripropone finalmente quel genere tanto amato dal pubblico e lo fa, offrendo esibizioni frizzanti ed allegre ma di qualità. Sarebbe, infatti, sbagliato farsi fuorviare dal fatto che l’Astoria è un night club e pensare a spettacoli di ballo, musica, belle donne e nulla di più. Quello presentato, è, infatti, uno show leggero ma ben strutturato.
Ne è autore il coreografo Sorin Adrian, professionista rumeno che si è formato alla scuola di danza classica del Teatro Liric di Costanza e che, successivamente, ha collaborato a lungo con la televisione rumena. Prima di Genova, ha portato il proprio spettacolo in molte altre città italiane: da Viareggio a Perugia e da Riva del Garda a Pescara. Sul palco dell’Astoria presenta ora un esuberante cocktail di danza classica e moderna, di motivi delicati e di ritmi sfrenati. Una rilettura del tradizionale spettacolo di rivista adattato ai tempi moderni. Un mix accattivante intitolato «Sorin Show» ed interpretato da quattro ballerine professioniste, degne delle affascinanti soubrette di un tempo. Cambi di ritmo corrispondono a cambi di scene e di costumi che, come il genere comanda, sono molto colorati e sfarzosi. Il pubblico viene coinvolto dai balli caraibici, si scatena sulle note della disco e si lascia intrattenere dalle arie più melodiche. Ritmo, continue variazioni, belle coreografie e bravi interpreti, rendono lo spettacolo gradevole e spassoso. Lo Show ha debuttato, sul palco dell’Astoria, lo scorso 11 giugno ed è stato ben accolto dal pubblico. Sull’onda di questo considerevole successo, il locale riproporrà lo spettacolo per il resto della stagione estiva. Appuntamento, quindi, ogni sera, da lunedi a venerdi intorno alle ore 24, con le repliche del «Sorin Show».