E Savona «patrocina» la Socrem

Il Comune di Savona concede il suo «patrocinio morale» alla Socrem, la società per la cremazione. Una decisione presentata ieri mattina dall’assessore ai servizi cimiteriali Luca Martino, che a Savona, ogni anno, provvede alla cremazione di circa 1000 defunti. E il Comune ha deciso di appoggiare l’opera di «sensibilizzazione» della popolazione verso la cremazione, un metodo pratico e più economico di altri per far fronte al problema degli spazi nei cimiteri, sempre più ridotti. Anche la legge ha recentemente facilitato la pratica della cremazione.