E gli Scaroni vendono i titoli

La famiglia Scaroni, lo scorso 26 ottobre, ha venduto azioni di Generali per un ammontare di 216mila euro, in occasione dei massimi toccati dal titolo nel corso della seduta a seguito dei rilievi mossi alla compagnia assicurativa dal fondo Algebris Investments. Le vendite hanno riguardato 6.600 titoli a un prezzo di 32,78 euro per azione, come risulta da una comunicazione obbligatoria per le persone rilevanti, in quanto effettuate da Francesca Zanconato, moglie del consigliere della compagnia triestina, nonché amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni.