E slitta per i ritardi il consiglio regionale

E ieri mattina neppure i consiglieri regionali sono riusciti ad arrivare in tempo. Alle 10, al suo banco, era seduto solo il diessino Ubaldo Benvenuti. Qualcuno era stato avvisato in tempo che il presidente Mino Ronzitti aveva concesso un rinvio di un’ora per aspettare i colleghi bloccati sulle due autostrade e in città. Alle 11 la decisione di far slittare i lavori di un’altra mezz’oretta, poi diventata un’ora tonda. E a mezzogiorno passato in proporzione c’erano più consiglieri rivieraschi, che non genovesi.