E lo spettro di Best fa i dispetti alle sue ex donne

Londra. C’è fantasma e fantasma e non si parla solo di gol. Per esempio quello di George Best che ora terrorizza le ex fidanzate. L'ex campione del Manchester United, scomparso lo scorso anno in seguito a complicazioni legate all'abuso di alcool, sarebbe recentemente apparso dall'aldilà come il più classico dei fantasmi dei castelli inglesi. È quanto sostengono tre ex amanti che, secondo News of the World, sarebbero letteralmente terrorizzate dallo spirito inquieto del quinto Beatles, tanto da essersi rivolte ad un medium.
L'ex moglie Alex e le ex fidanzate Gina Devivo e Ros Hollidge hanno affermato di aver vissuto esperienze ultraterrene. Non solo, anche l'agente e miglior amico dell'ex campione, Phil Hughes, ha dichiarato di essere rimasto senza fiato quando una mano misteriosa ha spostato il suo mobile-bar. «Ho pensato di essere diventata pazza - ha raccontato Gina - quando una serie di cose strane sono cominciate ad accadere a casa mia. Ma dopo che ho parlato con lo spiritista, e ho saputo che anche Ros, Alex e Phil hanno avuto simili esperienze, sono sicura al 100% che si tratta del fantasma di George».
Ros, l’ultima fiamma di Best, ha raccontato che le luci e la televisione di casa continuano ad accendersi e spegnersi. Talvolta lo stereo comincia a funzionare, doccia e rubinetti fanno partire l’acqua. A tutte e tre le donne è scomparso il passaporto. Secondo il medium «Best ha un grande senso dell’uomorismo. E vuol far capire che esiste davvero una vita dopo la morte».