E Tata progetta di far vendere la sua «Nano» anche in Italia

Ratan Tata progetta di portare la Nano, l’auto più economica del mondo, anche in Italia. «Spero di sì. Visito spesso l’Italia e mi piacerebbe vedere i miei prodotti lì», ha detto il presidente del colosso indiano precisando che la Nano sarà lanciata in Europa nel 2010-2011 e che saranno previsti debutti commerciali separati nei diversi Paesi del Vecchio continente. Il gruppo Tata ha già un’alleanza strategica con Fiat in India, sancita dall’ingresso del tycoon di Mumbai nel consiglio di amministrazione del Lingotto. Tata produrrà la Nano in India: in questo caso il lancio è previsto il 23 marzo mentre in aprile sarà avviata la commercializzazione. L’impianto che produrrà la Nano ha una capacità di 500mila unità, ha aggiunto Tata escludendo eventuali problemi di liquidità per il suo gruppo: «Auspichiamo di avere una liquidità disponibile in grado di sostenerci malgrado gli elevati costi degli investimenti realizzati»