E per Teocoli in arrivo un futuro «sportivo»

Per Pupo arriva la benedizione del parroco

da Milano

Servirà ancora qualche giorno per conoscere il futuro di Teo Teocoli in Rai. A quanto si apprende, i contatti sono in corso e un nuovo incontro potrebbe esserci in questi giorni, forse già domani. Allo studio ci sarebbero diverse ipotesi: resta in piedi la doppia conduzione con Pupo per la versione in prime time di Affari tuoi, forse destinata al venerdì di Raiuno. Presumibilmente, comunque, si inizierà a discuterne la prossima settimana: in questi giorni il cantante è impegnato a tempo pieno nella registrazione delle puntate del Malloppo che andranno in onda fino al 17 settembre.
Per Teocoli, per il quale nei giorni scorsi si è vociferato anche di un possibile impiego alla Domenica sportiva, sarebbe spuntata in queste ore - sempre a quanto si apprende - l’ipotesi di uno spazio dedicato al calcio all’interno di Domenica in. L'attore potrebbe così riproporre alcune delle celebri parodie, vecchie e nuove, di personaggi del mondo del pallone, da Cesare Maldini (che urla all'improvviso «Paolo!» cercando di catturare l'attenzione del figlio, difensore del Milan) a Carletto Mazzone, da Hector Cuper a Christian Vieri a Adriano Galliani. Il pubblico del Festival di Sanremo ricorda ancora il surreale rap con cui nel 2000 (edizione condotta da Fabio Fazio) Teocoli-Galliani decantò sul palco dell’Ariston le meraviglie di Arcore e di Cologno Monzese.
Intanto al possibile compagno di cordata di Teocoli ad Affari tuoi, Pupo, arriva anche la «benedizione» del parroco del suo paese, Ponticino. Don Luigi Granelli, parroco della cittadina natale del cantante, in provincia di Arezzo, fa gli auguri al prossimo conduttore di Affari tuoi: «Siamo tutti contenti qui a Ponticino, spero che Enzo si faccia onore in un lavoro che mi pare molto complicato. Già il fatto di essere stato scelto per condurre un programma così lungo è un motivo di soddisfazione per tutti noi. Quando lo incontrerò, gli farò un elogio, anche se chissà quando riuscirò a vederlo con tutti gli impegni che avrà adesso».
Nessun giudizio morale, almeno in pubblico, sulla passione di Pupo per il gioco d'azzardo e, soprattutto, per la «poligamia»: il cantante ha infatti due donne, la moglie Anna e l'attuale compagna Patricia - risvolto personale per cui è stato «bacchettato» dal quotidiano Avvenire. «Sorvoliamo, sono fatti personali» conclude don Granelli.