«E tu come li ammazzi?». In tv lo show dei boia

«Per impiccare i criminali devi fare pratica, sviluppare un’inclinazione per il mestiere», dice con naturalezza Hussein Urni, boia egiziano, esperto di cappi insaponati con un curriculum di 870 esecuzioni. «La cosa più difficile è con le donne... quando devi tagliarle la testa è complicato perché portano il velo», gli fa eco Al Ghamedi, decapitatore saudita. Ecco il talk show sulle esecuzioni andato in onda sulla tv di Abu Dhabi. I protagonisti? I carnefici, naturalmente.