E Tyson ci riprova contro il gigante McBride

Stanotte Tyson ci riprova. Torna sul ring (ore 3 sul digitale terrestre di La7 cartapiù) a 11 mesi dalla devastante sconfitta subita da Danny Williams, per dimostrare a se stesso, più che agli altri, che la storia non è ancora finita. L’ex campione dei massimi si ritroverà di fronte a un perticone irlandese, Kevin McBride, 32 anni, un record di 32 successi, 4 sconfitte, un pari e 27 ko all’attivo. Niente di straordinario se non ci fossero 17 centimetri di differenza nell’altezza e sette anni in più per Tyson.
L’ex Iron Mike non ha mai sopportato pugili troppo più alti di lui, e ormai ogni avversario può essere un problema, soprattutto per la sua mascella non più solida. Come sempre le parole di Tyson hanno fatto polpette dell’avversario: «Abboccherai al mio amo come un pesce, ti prenderò al volo e non avrai scampo». Questo sarà il 58° match di Tyson, i ko regalati sono 44, le sconfitte 5. McBride, dopo la sconfitta con DaVarryl Williamson, ha infilato sette successi di fila per ko. Non basterebbe per mettere il vero Tyson in soggezione. Ma questo è inseguito dall’ombra di qualche ko di troppo.