E Unicredit vende ai francesi i servizi di Borsa

Unicredit ha raggiunto un accordo con Société Générale per cedere ed esternalizzare le attività di securities service (custodia, banca depositaria e amministrazione fondi) di Capitalia, replicando quanto già avvenuto nel 2006 con le proprie attività del settore, nell’ambito della vendita alla banca francese di 2Sbanca. Ne dà notizia un comunicato, secondo cui SocGen diventerà fornitore esclusivo per l’Italia alle entità interessate dell’ex gruppo Capitalia e disporrà così di attività in custodia per 2.720 miliardi di euro e di un patrimonio amministrato di circa 480 miliardi. Il completamento dell’operazione, che permette a Unicredit di razionalizzare le attività di back office, è previsto entro la fine di marzo 2008.