E in Val d’Aosta arriva lo skipass per tutti i gusti

L'inverno è alle porte e la Val d'Aosta è pronta per una gran stagione sulla neve. Anzi, una lunga stagione sulla neve. Inaugurata sabato scorso con l'apertura degli impianti di Cervinia, durerà fino al prossimo sei maggio. Si parla di oltre sei mesi sulle piste, per esser precisi centonovantun giorni: un periodo, un numero da record. Che da Courmayeur a La Thuile, da Cogne a Champoluc, passando per tutte le località della vallata, vuole essere sfruttato al massimo.
Come? Tanti gli spunti, le idee e le proposte.
Ai piedi dell'arco alpino con le quattro cime - Monte Bianco, Monte Rosa, Monte Cervino e Gran Paradiso - più alte d'Europa, tra piste e panorami, strutture e impianti, centri termali e dei divertimenti, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età. Quest'anno, poi, ad arricchire il ventaglio di opportunità a disposizione degli amanti della neve è una «montagna» di novità.
Qualche esempio? Addio a code e attese alle biglietterie, da questa stagione debutta su Internet il sito www.skivallee.it che, con un clic, permette di acquistare ogni formula e tipo di skipass. A distanza e senza perdere tempo, si ha così la possibilità di risparmiare tempo a fondo valle e guadagnare piste su piste. Ad alta quota, grazie a impianti appena inaugurati e nuove aree attrezzate, si scia (e non solo) senza sosta e a tutte le pendenze di giorno e, a Gressoney-Saint-Jean, anche di notte. Da questa stagione sulla pista Internazionale Leonardo David del Weissmatten si può scendere in notturna. A Pila, invece, è «fresca fresca» l'apertura di una nera a 2700 metri d'altezza con vista panoramica sull'intera vallata. Sempre a Pila si trova il nuovo Fan Park, un centro dei divertimenti tutto in discesa dedicato questa volta non ai grandi sciatori, ma ai più piccoli. Per i più temerari e curiosi, ecco una serie di introduzioni. Nell'area del San Bernardo ha appena debuttato un'area attrezzata per lo snowkite, a Valsavarenche una per lo snowX, a Torgnon ha preso il via il big airbag, un cuscino gonfiabile di 15 metri per 11 sul quale provare trick ed evoluzioni aeree in piena sicurezza. Tutto questo e molto altro per gli universitari under 30 diventa più interessante con l'iniziativa economicamente friendly che a loro riserva sconti e agevolazioni su servizi e strutture, a partire dal noleggio sci e scarponi e al pasto in baita. Non ha limiti di età, ma è rivolta sola al gentil sesso, l'iniziativa del mercoledì rosa: 25 euro per skipass giornaliero, 68 (al posto di 90) per ingresso e trattamento alle esclusive terme di Pré-Saint-Didier, oppure l'uno e l'altro, escluso il trattamento, a 50 euro. Per la serie non facciamoci mancare niente e pensiamo a tutti. Info: per prenotazioni, pacchetti e promozioni consultare www.lovevda.it.