E venne il giorno di +39: è doppietta Ma il derby azzurro slitta ad oggi

Primi 4 punti per la barca progettata da Ceccarelli. Annullati parecchi match fra cui l’attesissimo Luna Rossa-Mascalzone Latino

da Valencia

Doveva essere il giorno del grande derby tra Luna Rossa e Mascalzone Latino, invece il vento, questa volta con pioggia, ha fatto le solite bizze infinite e il match è rimandato ad oggi. Il Comitato ha anche tentato di dare una partenza, ma ha interrotto le operazioni proprio durante il circling tra le due barche italiane. Ma non c'è stato niente da fare, il vento era troppo scarso. Così solo due coppie hanno concluso le regate del primo round robin ed è arrivato il giorno di +39. La barca iscritta per il Circolo Vela Gargnano ha finalmente conquistato quattro punti. Due molto facili: China Team non si è presentata sulla linea di partenza. Due invece molto combattuti conquistati contro Internet Germany. Dopo una partenza che ha visto prevalere Internet, che aveva giustamente scelto la destra del campo, la regata è proseguita sul filo dei sorpassi. Uno dopo l'altro. Fino al bordo finale, che iniziava con Internet in testa. Il tattico della barca italiana Ian Walker ha scelto di navigare a sinistra dove il vento ha soffiato più gagliardo consentendo il sorpasso e di tagliare il traguardo con un vantaggio sostanzioso. Per +39 non concludere a zero è molto importante, nei giorni scorsi il team è stato scosso dallo «scaricabarile» e solo la flemmatica calma anglosassone di Percy, che peraltro è un atleta con gli attributi, con il suo carisma tiene l'equipaggio ordinato in regata.
Adesso la barca comincia ad avere il passo che merita. Il progettista Giovani Ceccarelli, preso di mira ha affermato: «Questa vittoria non sarà l'unica». Bella anche la regata di Shosholoza e Areva, vinta dalla barca sudafricana. I francesi, che avevano battuto Internet nella prima regata, pur tagliando il traguardo per primi nell'effettuare la penalità hanno toccato la boa. In testa alla classifica sempre Bmw Oracle, che non ha regatato.