E il viceministro va sul satellite

«Libera» è un canale che diffonde via satellite. Nei documenti della Commissione per la concessione delle previdenze editoria risulta organo di partito del movimento politico «Democrazia europea». Il segretario generale della Camera ha attestato che l’onorevole Sergio D’Antoni, esponente del Pd nonché attuale viceministro dello Sviluppo economico, è rappresentante in Parlamento dal momento della sua elezione del movimento «Democrazia europea», il cui organo ufficiale è appunto l’emittente «Libera». La tv ha ottenuto nel 2007 dal governo il rimborso delle spese a consuntivo per un valore complessivo di 2.418.433 euro.