E Villa Gruber allunga l’orario

Gentile direttore Massimiliano Lussana, Le scrivo in merito all'articolo uscito in data 24 agosto e titolato «Viaggio nel Verde in città/1», circa Villa Gruber e Castello d'Albertis. In qualità di Assessore Municipale al Territorio e al Verde, sono felice di informaLa che la Giunta del Municipio Centro Est, ha concluso un accordo con la Cooperativa che cura il Parco e il Museo del Capitano d'Albertis, per prolungare sino alle 19 l'orario di apertura, il quale, come Lei saprà era fissato alle 18. Altrettanto cercheremo di fare nella prossima stagione primavera/estate, per favorire la fruizione del parco con un orario più consono e comodo. Riguardo ai problemi di mobilità e accesso pedonale, li affronteremo senza dubbio, ma la conformazione di strade e territorio non è cosa modificabile con la bacchetta magica. Ogni investimento atto a migliorare la vita delle persone è per noi prioritario, ma deve essere oculato, in un Municipio che conta quasi 100.000 abitanti e 6 diversissimi quartieri. Tenendo conto che la stragrande percentuale del budget è stata impegnata dalla maggioranza di sinistra, che ha governato sino a metà anno la Circoscrizione Centro Est. Per Villa Gruber , posso aggiornarLa in merito ad accordi in itinere con il mondo della scuola e della formazione, in team con la collega Ass. Municipale alle Scuole, per portare interventi e riqualificazione, come indicate nel vostro puntuale articolo. Il Giornale offre spunti utili al nostro lavoro e sovente tratta criticità già allo studio della Giunta Municipale, la quale viaggia a pieno ritmo da mesi e, malgrado il condizionamento di impegni presi dalla precedente maggioranza, sta dando segnali di evidente discontinuità. Ringraziando per lo spazio che vorrà dare alla presente invio a Lei e ai suoi collaboratori cordiali saluti.
Assessore Municipio I Centro Est