E Yaki si rivolge ai giovani

«I giovani non devono dare per scontato quello che è stato fatto negli ultimi 50 anni per la costruzione dell’Europa. Non bisogna sedersi sui risultati raggiunti». A lanciare questo monito è Yaki Elkann, vicepresidente della Fiat, che ha organizzato a Torino la conferenza internazionale degli Aspen Junior Fellows, la sezione giovanile dell’Aspen Institute Italia, sul tema «Shaping our future: new generations, new leaders, new ideas». Padrone di casa è stato proprio Elkann che dell’Aspen è vicepresidente, carica che condivide con il ministro dell’Innovazione tecnologica, Lucio Stanca, e il responsabile Economia della Margherita, Enrico Letta.