E Zaleski fa cassa: vende l’1,5% di Arcelor

Operazione da 1,1 miliardi, ma una parte verrà investita nel credito in Polonia

da Milano

Romain Zaleski riduce la presenza nel colosso dell’acciaio Arcelor Mittal: il finanziere franco-polacco (primo socio non istituzionale di Intesa Sanpaolo) è sceso dal 4,5 al 2,9% del gruppo. L’operazione è avvenuta attraverso un buyback della stessa Arcelor, che ha riacquistato 25 milioni di azioni dalla Carlo Tassara International (holding di Zaleski) per un controvalore di 1,17 miliardi. Ogni azione è stata pagata 46,60 euro, ha precisato in una nota ArcelorMittal. Mentre Zaleski dovrebbe aver realizzato una plusvalenza nell’ordine degli 80 milioni.
Le azioni Arcelor non sono dunque finite sul mercato, Mentre Zaleski, che con la crisi dei mercati finanziari sta accusando diverse perdite teoriche nel suo ricco portafoglio partecipazioni (da Intesa a Telecom, da Mediobanca a Generali), in gran parte sostenuto da finanziamenti bancari, ha trovato così modo di fare un po’ di cassa attingendo a un gruppo che, dalla Opa di Mittal su Arcelor in poi, gli ha dato solo soddisfazioni (in quella occasione portò a casa un profitto di 400 milioni).
Ma in realtà, e un po’ a sorpresa, sembra che Zaleski non sia in «ritirata», ma anzi prepari munizioni per la sua nuova avventura bancaria in Polonia. A svelare i piani è stata Helene, figlia del finanziere e alla guida delle operazioni che la Tassara intende avviare in Polonia dopo un via libera atteso dalle autorità locali nel giro di un paio di mesi. L’obiettivo, partendo dal nulla e non con l’acquisizione di un istituto esistente, è quello di avere una quota del 2-3% del mercato del credito polacco nell’arco di 5-6 anni.
«Abbiamo deciso di cedere una quota appena superiore a un terzo della nostra partecipazione in ArcelorMittal - ha spiegato Helene Zaleski a Bloomberg -, per investire in progetti che ci stanno a cuore, in particolare una banca in Polonia. Immetteremo circa 450 milioni di euro e inizieremo da zero». Con il resto del ricavato la Tassara valuterà «altre opportunità sul mercato azionario».