Eads in discesa a Parigi

L’allarme terrorismo scattato a Londra ha solo sfiorato ieri la Borsa di New York, grazie alla buone notizie macroeconomiche e al calo dei prezzi del petrolio. A un’ora dalla chiusura il Dow Jones era in rialzo dello 0,44% e il Nasdaq dello 0,54%. La tenuta di Wall Street ha permesso all’Europa di contenere i forti ribassi d’inizio giornata. A Francoforte (meno 1,21%) tonfo di Deutsche Telecom (meno 7,53%) dopo i risultati deludenti del secondo trimestre. Perde quota anche l’high tech: Siemens ha chiuso a meno 1,06%, Sap a meno 0,79%. A Parigi (meno 0,97%) il titolo più penalizzato dall’allarme terrorismo è Eads (meno 5,01%), mentre Air France è scesa del 3,04%. Male a Londra (meno 0,58%) il titolo British Airways (meno 5,06%) dopo la cancellazione dei voli dagli scali britannici. Sulla piazza londinese perdono terreno anche i petroliferi, con il prezzo del barile in calo: Bp ha chiuso in ribasso dello 0,73%, Royal Dutch Shell dell’1,17 per cento.