Eads, Forgeard resta

Eads ha categoricamente smentito che i dirigenti tedeschi del gruppo abbiano chiesto le dimissioni di Noël Forgeard, il co-ceo al centro di polemiche per la massiccia vendita di stock-options poco prima che si profilassero nubi per Airbus. Mentre continua l’inchiesta dell’Amf, i titoli Eads hanno ripreso il 6,5% anche a causa del rilancio dell’ipotesi di un possibile matrimonio con Thales, gruppo di elettronica di difesa, di cui lo Stato francese è il principale azionista con il 31,3 per cento.