Eads recupera a Parigi

I nuovi record toccati dalle Borse mondiali, in particolare da New York, sembrano indurre i vari mercati a muoversi con cautela, seppur le chiusure siano state positive. Sulla piazza Usa infatti, dopo il top a 11934,73, l’indice Dow Jones chiude su livelli poco distanti dai massimi. In Europa i risultati aziendali, ma ancor più i rumors di possibili acquisizioni, hanno mantenuto in tensione le principali piazze borsistiche, con Parigi che guadagna intorno all’1% per un risiko bancario che vedrebbe la spagnola Bbva interessata a Société Générale, che cresce del 4,2%. I rumors su Suez fanno decollare il titolo (più 1,8%), mentre i risultati aziendali premiano Thomson (più 3,5%); prosegue il recupero di Eads (più 1,6%), ma fa marcia indietro Crédit Agricole(meno 0,8%), dopo i nuovi assetti bancari in Italia. A Stoccolma balza Scania (più 10,5%), che boccia la nuova proposta Man, che a Francoforte cresce del 3,1%.