Emilia Romagna, le città d'arte raccontate dai blogger in un eBook

"The Art Cities of Emilia Romagna" è una raccolta di appunti di viaggio scritti da travel blogger internazionali. Un racconto in lingua inglese sul web per promuovere la Regione all'estero. Itinerari, suggerimenti curiosi e "must" da non perdere che portano anche alla scoperta del territorio e delle sue eccellenze

Una raccolta di appunti di viaggio scritti da 25 travel bloggers internazionali, una guida fatta dai viaggiatori per i viaggiatori: è The Art Cities of Emilia Romagna, un eBook disponibile sulla piattaforma digitale turistica della regione. Viaggiatori - reporter arrivati un po’ da tutto il mondo: dall’Europa e dagli Stati Uniti, dal Canada e dalle più lontane Australia e Nuova Zelanda che sono andati alla scoperta della grande bellezza delle dieci città d’arte dell’Emilia Romagna.

Nell’eBook caratterizzato dallo stile immediato e informale tipico del web, gli autori includono informazioni utili, e attraverso le esperienze personali raccontano percorsi alternativi e regalano suggerimenti curiosi. E’ un viaggio che si svolge lungo l’asse dell’antica via Emilia: si parte da Piacenza per arrivare Parma e Reggio Emilia e poi a Modena, Bologna e Ferrara, scendendo verso Ravenna, Faenza, Forlì e Cesena, per approdare, a Rimini.

Per ciascuna destinazione sono indicati quattro “must” da non perdere: dai siti Unesco ai grandi gioielli architettonici che arricchiscono l’appeal delle città, poi il racconto prosegue attraverso tradizioni eccellenti, indirizzi da non perdere e buoni sapori tipici (in alcuni casi con ricetta inclusa).

"L’idea alla base di questa eBook - spiega Graziano Prantoni, presidente dell’Unione Città d’Arte dell’Emilia Romagna - è quella di affidare il racconto del territorio all’esperienza vissuta. E’ l’ottica autenticamente soggettiva dei viaggiatori a rinnovare l’idea di tradizionale guida turistica; questo eBook intende essere un compagno di viaggio sincero e coinvolgente per i turisti 2.0 sempre più alla ricerca di autenticità locali. Il formato digitale lo rende di facile e immediata consultazione".

Tra gli autori, c’è chi ha suggerito come trascorrere 48 ore a Bologna con 200 euro tra soste golose, shopping, tappe culturali e intrattenimento; c’è poi chi raccomanda di provare il brivido del rafting lungo il corso del fiume Trebbia; tra i contributi più inattesi anche le testimonianze dedicate al birdwatching sul Delta del Po, alle gite in mountain bike sull’Appennino modenese, allo spettacolo rosa di Comacchio, oasi WWF che ospita una cospicua colonia di fenicotteri.

Anche le tradizioni gastronomiche del territorio sono documentate passo passo con immagini e video realizzati dai bloggers con cellulari e tablet durante la loro permanenza: ed ecco svelate le tecniche di produzione di prelibatezze locali che hanno conquistato il mondo come l’Aceto balsamico tradizionale di Modena e Reggio Emilia, il prosciutto di Parma, il parmigiano reggiano, la pasta fresca fatta a mano e la piadina.

Il grande appeal del made in Italy è protagonista anche attraverso un’altra eccellenza regionale, la Motorvalley: tra i racconti di viaggio più suggestivi raccolti all’interno dell’eBook l’incontro con la famiglia Lamborghini, l’esperienza unica di guidare una Ferrari sul circuito dell’Autodromo di Modena, la visita alla Ducati e al relativo museo della Casa motociclistica. Spazio anche alle tradizioni che affondano le radici nel tempo come l’arte del mosaico e della ceramica, i cui segreti sono rivelati attraverso le testimonianze dell’incontro con un mosaicista ravennate ed un vasaio faentino.

The Art Cities of Emilia Romagna è l’espressione diretta e la sintesi di Blogville, progetto digitale di promozione turistica di APT Servizi avviato nel 2012 che ha coinvolto in due anni ben 120 bloggers internazionali producendo oltre 6 mila immagini postate e condivise, più di 500 articoli pubblicati sui blog tematici più accreditati, che hanno consentito alla destinazione Emilia Romagna di raggiungere oltre 15 milioni di utenti web nel mondo generando, solo su Twitter, oltre 200 milioni di “impressions”. L’eBook, pensato per il turismo globale è interamente in lingua inglese e al suo interno c'è anche una serie di link ai post pubblicati dai travel bloggers di Blogville sui canali social dei relativi Paesi di provenienza in seguito alla loro permanenza in Emilia Romagna, che ha identificato nel web un canale funzionale alla promozione turistica sia in un’ottica di internazionalizzazione della propria offerta che di ottimizzazione delle risorse.