Un eccellente Vermentino

Lungo la statale 127, unica strada che collega Tempio Pausania a Calangianus, nel cuore non glamour della Gallura, più sugherifici che aziende viticole, più querceti che vigneti, più pastori che vignaioli. Eppure se non hai fretta e se non ti arrendi all'evidenza, non puoi non accorgerti che questo è un bacino d'oro per il Vermentino di Gallura. Le vigne sono piantate su vecchi suoli granitici, le temperature notturne scendono che è una bellezza e i migliori vini qui possono raggiungere una personalità tale che lo stereotipo di vinodavacanza vi parrà fuori luogo. Illuminante una sosta da Antonio Tondini, nella campagna di Calangianus, 079.661359, cantinatondini@tiscali.it. Il suo piccolo capolavoro si chiama Karignanj, lo produce dal 2004 ma è solo dalla vendemmia 2006 che pare averci preso del tutto le misure. Difficile dimenticare quell'esplosione di frutta e di spezie.