Ecco cosa sono gli «Esteceutici», trucchi che promettono benessere

La pelle è lo specchio del nostro corpo, almeno quanto gli occhi lo sono dell'anima. Rivela quanti anni abbiamo, come stiamo, se dormiamo la notte, quanto sole abbiamo preso. Talvolta mostra pure i segni di... indigestione. Quando si esagera con le creme, le lozioni o gli unguenti di indubbia provenienza, ci si ritrova la pelle sempre più sensibile, predisposta agli arrossamenti. È il primo segnale. Da lì alla dermatite o all'allergia il passo è breve. È questa la conseguenza dell'esplosione sul mercato dei cosmetici contraffatti, in vendita su bancarelle o in negozi non autorizzati.
Come riconoscerli? «Non hanno il codice Inci (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), ossia l'elenco degli ingredienti che, per legge, è obbligatorio specificare sulle confezioni» spiega Camilla Pizzoni, della divisione Ricerca e sviluppo di PoolPharma. Una stima del ministero dello Sviluppo economico e di Adusbef calcola che la crescita dei cosmetici taroccati sia stata del 264% rispetto all'anno precedente. Un'esplosione pericolosa. Perchè potrebbe bastare un'allergia a uno dei componenti, peraltro non riportati, per incorrere in uno shock anafilattico. E gli acquisti sul web?
Sempre più catene commerciali si appoggiano a piattaforme o a grossisti per conquistare anche il mercato virtuale, «l'importante - avvertono gli esperti - è capire chi sta dietro la rete di vendite, in una parola è fondamentale informarsi sulla provenienza».
Cresce però anche, da parte delle consumatrici, la domanda del cosmetico sicuro. Le intolleranze a profumi e parabeni, ovvero ai conservanti, sono sempre più frequenti. E il canale privilegiato per queste acquirenti è la farmacia. Come dimostra un'indagine condotta dall'osservatorio Hynecos Research, la divisione ricerca di PoolPharma, nell'ultimo anno il settore è cresciuto del 1,8%. Ormai il 19 per cento fra creme e trucchi si acquista in farmacia. A una donna su cinque piace il fatto di trovare un esperto capace di rispondere alle domande. «Le consumatrici dai 30 ai 50 anni sono più esigenti, si informano anche telefonando in azienda - spiega Camilla Pizzoni - abbiamo prodotto una linea di prodotti (Estetil) anallergici, senza nickel e profumi, dermatologicamente testati. Le donne chiedono se quel tipo di crema è adatto o meno al loro tipo di pelle. C'è chi soffre di congiuntiviti e non vuole rinunciare al mascara, chi ha la pelle grassa e ha bisogno di un idratante che non aumenti il sebo». Questi prodotti sono detti anche «esteceutici», oltre all'effetto estetico, tipico del cosmetico, hanno anche una ricaduta sul benessere. Esempi? «Uno dei nostri ingredienti principali è l'acido ialuronico - rivela Pizzoni - Quello che utilizziamo è a basso peso molecolare, vuol dire che penetra in profondità. Oppure stiamo attenti a scegliere gli eccipienti (le molecole che accompagnano i principi attivi) e che danno la texture a una crema, escludiamo paraffine e olii in modo che la pelle non rimanga lucida».
La linea Estetil comprende creme idratanti, struccanti, contorno occhi, siero e filler antirughe, oltre a rossetti e gloss. Lo struccante racchiude quattro funzioni, è detergente, lenitivo, antiossidante e anti rughe. Ci sono i lip balsam per le labbra, adatti a contrastare le screpolature, ripristinano la barriera lipidica grazie alla cera d'api e al complesso di ceramidi, garantiscono un'idratazione duratura grazie all'acido ialuronico e hanno anche un'azione riparatrice e ristrutturante grazie all'estratto di bava di lumaca (poly elixan). I rossetti abbinano due effetti: colore e trattamento labbra, contengono olio di argan, vitamina E e il maxlip, un peptide naturale che, stimolando la sintesi di collagene, è in grado di aumentare il volume della labbra.
Le più richieste? Il filler viso che spiana le rughe e riempie i vuoti e le BB cream contro le imperfezioni: proteggono, schiariscono l'incarnato illuminandolo e idratandolo.
Il correttore è indicato per attenuare le borse sotto gli occhi e le occhiaie, la crema minimizza macchie, pori dilatati, brufoletti e rossori, è arricchita con olio di mandorle dolci, acido ialuronico tricomplex (quello che agisce sullo strato corneo, crea una funzione barriera in superficie per ridurre la perdita d'acqua) e echinacina (intensificatore di acido ialuronico).