Ecco dove si impara a «tirare»

Sono tre i tipi di arco usati dagli appassionati: l’arco nudo che non dispone di accessori per la mira; l’arco olimpico su cui è possibile montare il mirino e l’arco compound che è dotato di un sistema di pulegge che permette di sviluppare maggior potenza con uno sforzo limitato.
Le gare si suddividono in «tiro alla targa» che si svolge all’aperto su distanze di 90 e 70 metri per gli uomini e 70 e 60 metri per le donne (la gara 70 metri round è la competizione olimpionica); «tiro campagna» denominato anche «hunter e field» che si svolge in aree boschive con bersagli posti lungo percorsi difficili a distanze che variano da cinque a 60 metri; lo «ski-arc» che combina tiro con l’arco e sci di fondo e il «tiro indoor» disputato in palestra con bersagli posti a 18 e 25 metri.
Ma ecco gli indirizzi delle società dilettantistiche di Milano: Compagnia Arcieri Conte Biancamano viale Zara, 63 (tel. 02-69.00.13.59); Associazione Balestrieri Arcieri Milano via Melchiorre Gioia, 131 (tel.338-43.19.671); Every Archery Team Milano via Giambellino, 57 (tel. 02-57.500.931); Compagnia Arcieri Milano 3, residenza Sorgente 412 Milano 3 - Basiglio (tel. 335-68.25.556); Arcieri San Bernardo via San Bernardo, 13 (tel. 02-56.93.365); Shadow Archery Team via degli Zuccaro, 11 (tel. 338-18.101.52).