Ecco il firmamento di stelle che ha illuminato Venezia

In mostra alla Casa del Cinema gli scatti che testimoniano i momenti più glamour della Mostra veneziana

Grazie al tam tam mediatico che ha assistito il «battesimo» della romana Festa del cinema l’espressione red carpet è divenuta di uso comune anche da noi. La celeberrima «guida rossa» - si sa - è stata fedele compagna di ogni vetrina cinematografica che si rispetti. E questo proprio perché al di là del valore artistico delle opere in concorso, il glamour è inscindibile dal mondo dorato della celluloide. Il premio «Venice Movie Star» è stato pensato proprio per ringraziare quella categoria che da sempre dà una mano al cinema a stimolare il pubblico nel suo immaginario. Le dive e i «signori» del grande schermo, forse, devono molto a chi tiene una macchina fotografica in mano. E la mostra ospitata fino al prossimo 30 gennaio alla Casa del Cinema di Villa Borghese è stata pensata come un secondo tributo a questa categoria professionale. Vengono esposte non solo le fotografie vincitrici del concorso ma tutte quelle esaminate dalla giuria presieduta da Piera Detassis (direttore di Ciak), cioè tutte quelle immagini che hanno avuto il merito di raccontare alcuni dei momenti più significativi della mondanità festivaliera che da sempre è l’altra metà del cielo quando si parla di cinema.
L’ultima edizione del premio ha visto come vincitori Romina Greggio per uno scatto dedicato a Scarlett Johansson (sezione foto ritratto) e Riccardo Cesari per una foto di Isabella Ferrari (sezione foto cronaca). Sulle pareti della Casa del Cinema campeggiano però anche i ritratti eleganti e spesso sbarazzini di interpreti e registi del calibro di Sandra Bullock, Anne Hathaway, Helen Mirren, Meryl Streep, Keira Knightley, Ethan Hawke, Adrien Brody, Sting, Clive Owen, Josh Hartnett, David Lynch, Emanuele Crialese, Oliver Stone, Spike Lee, Brian De Palma, Gianni Amelio. Attori, dive e registi che hanno calcato il «red carpet» veneziano.
La mostra rimarrà aperta fino al prossimo 30 gennaio prima di trasferirsi nella prestigiosa sede di Palazzo Fortuny di Venezia.
Orario: dal martedì al venerdi dalle 15 alle 19. Sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.