Ecco la gara podistica che aiuta i cani bisognosi

Quella di domani a Villa Pamphilj sarà una domenica a sei zampe. Tutto merito di una maratona un po’ particolare, promossa dall’associazione «6 Zampe», riservata esclusivamente a chi è proprietario di un cane. Già, perché in questa speciale occasione, cane e padrone sono chiamati a fare squadra più che mai e a gareggiare assieme per aggiudicarsi uno dei gadget in palio. Zampe in spalla, dunque: la gara si svolgerà al passo su un circuito lungo tre chilometri ed è richiesto l’uso del guinzaglio. Suddivisa in quattro categorie, la «Maratonina a 6 zampe» accoglierà cani di taglia grande, media e piccola, e cani diversamente abili, per i quali è stato approntato un percorso apposito. Oltre a svariati premi, i concorrenti potranno portarsi via il diploma ricordo di partecipazione alla manifestazione. E, una volta tornati a casa, avranno la possibilità di riassaporare le varie fasi della gara su internet: il video della minimaratona sarà inserito infatti all’interno del nuovo sito web della rivista «Quattro Zampe». Protagonisti saranno anche i cani dell’associazione volontari Canile di Porta Portese, che si sfideranno nella speranza che qualcuno li noti e li adotti. Affianco, poi, si terranno alcune dimostrazioni del gruppo cinofili della Protezione civile. Mentre nel frattempo avrà luogo una raccolta di fondi destinata all’acquisto di tende veterinarie. Ovvero tende attrezzate di pronto intervento, progettate per assistere i cani che affiancano i volontari della Protezione civile impegnati in operazioni di soccorso, maggiormente esposti al rischio infortuni durante le calamità, e gli animali residenti nelle aree coinvolte. Queste rispondono al nome di Pmav, Posto medico avanzato veterinario, e sono le prime nel loro genere in Europa. Per i diritti degli animali si tratta senza dubbio di un ulteriore passo avanti. Allo scopo di aiutare la raccolta di denaro è sceso in campo anche il capitano giallorosso Francesco Totti, donando alla onlus «6 Zampe» dei gadget con tanto di autografo da mettere all’asta. Appuntamento quindi alle dieci del mattino, entrata via Leone VIII, area cani. Madrina dell’evento, l’attrice Daniela Poggi.