Ecco «Gitana», è la nostra ammiraglia

È uno dei gioielli della cantieristica da diporto italiana la regina del 48º Salone, Gitana è l’ammiraglia a motore dei Cantieri Navali Baglietto, un motor-yacht dislocante 53 metri, con una stazza di 620 tonnellate. Le linee esterne raccontano l’inconfondibile stile di uno dei marchi storici della nautica da diporto: un armonico disegno di linee, di forme e di luci, esaltate dal bianco.
Grazie ad un particolare design dello scafo, Gitana supera i 17 nodi, una velocità eccezionale per una barca di queste dimensioni, con un’autonomia di ben 4.500 miglia. L’ammiraglia è, inoltre, dotata di tutti i più moderni sistemi di controllo, stabilizzazione, monitoraggio e sicurezza, grazie ad una ipertecnologica sala macchine, suo principale punto di forza. In quest’ultima si trovano, in un ambiente separato rispetto alla control-room i due principali motori Caterpillar 3516B.
Un altro fiore all’occhiello di Gitana sono gli interni, arredati con materiali pregiati, caratterizzati da linee classiche e da un design attento alla cura del dettaglio, dello stile e del lusso. Il salone principale, diviso in area da pranzo per dodici persone e in zona relax-living, è costituito da ampie vetrate che assicurano una grande luminosità interna. La cabina armatoriale è ricavata all’estrema prua del ponte di coperta e offre una zona studio, due spogliatoi e due bagni, uno dotato di box doccia, l’altra di vasca idromassaggio. Sul main deck si trovano una cucina professionale e l’accesso alla zona equipaggio, che può ospitare fino a dieci persone in cabine doppie, tutte dotate di bagno. Nel ponte superiore è stato realizzato un ampio salone panoramico con una zona di raccordo alla plancia da cui si snodano una pantry, la palestra e la cabina del Comandante. La plancia, attrezzata con la tecnologia più avanzata, prevede anche una stanza separata per gli apparati di radiocomunicazione. Il lower deck è dedicato agli ospiti, con quattro cabine progettate per massimizzare tutti gli spazi disponibili: a poppa e a prua si trovano le due spaziose cabine «vip», mentre lateralmente si trovano due cabine a letti gemelli. I tre ponti principali, infine, sono collegati internamente mediante un’imponente scala, uno degli elementi che caratterizzano il lay-out e il design interno dell’imbarcazione. L’area esterna del ponte superiore ospita un tavolo e i servizi per dodici persone. Da qui si accede all’esclusivo ponte sole, dotato di zona poppiera con prendisole fissi. Questi ultimi incorniciano una grande vasca idromassaggio e una zona prodiera con servizi bar e lift solleva-vivande.