Ecco la guida last minute al Salone

Oggi il Salone è aperto al pubblico: basta pagare il biglietto e vi trovate all'interno di uno scenario incredibilmente vario, dove vedere tutto è praticamente impossibile in una giornata. Occorre allora mirare ad un argomento che ci sta particolarmente a cuore e recarsi in quel padiglione dove possiamo trovare ciò che ci interessa.
Una cosa è bene sapere, che al Salone, in tutti i settori, sono presenti per lo più le novità, gli ultimi nati all'interno delle aziende, e non sono pochi i prodotti che , se non hanno riscontrato un successo presso gli operatori del settore né tanto meno da parte del pubblico, non vengono messi in produzione. Ad ogni modo è bene mettere in guardia chi arriva con la Metropolitana rossa o con un auto o un taxi, degli non indifferenti disagi cui vanno incontro, perché le infrastrutture sono davvero incomplete, e quindi se si vuole visitare il Salone è bene armarsi di grande pazienza. Per chi cerca qualcosa di classico, ecco i padiglioni 1/2/3/4. Nomi davvero importanti come quello di Provasi e prestigiosi come quelli di Baxter, Chelini, Colombo Stile. Il moderno in generale, di produzione corrente, in tutte le sue espressioni, lo trovate ai padiglioni 9/11/13/15, mentre il moderno di design, di alta qualità, firmato dai più noti architetti e designer internazionali, è nei padiglioni 5/6/7/8/10/12. Qui vivono le grandi firme, come Poltrona Frau, Cassina, Cappellini, Giorgetti, Molteni & C, Flou, Minotti, Arflex. Al bagno, manifestazione biennale, è dedicato lo spazio del 14, mentre la cucina è raggruppata al 18/22/24, con grandi firme quali Effeti, Scavolini, Dada.
Quest'anno al posto dell'illuminazione c'è il Salone dell'ufficio nei padiglioni 16 e 20. Nomi importanti come quello di Fantoni, espongono per un vivere migliore nel luogo di lavoro. Due padiglioni esterni, prefabbricati, dato che lo spazio non lo consentiva, ospitano il SaloneSatellite, dove sono esposte le opere divertenti e curiose di oltre seicento giovani, e il padiglione riservato alla Tecnologia nella Cucina per chi ha la passione delle ultime novità e delle attrezzature più complesse.
Non c'è dunque che l'imbarazzo della scelta, ma per chi ama la casa e il suo arredo oggi è davvero un'occasione eccezionale, perché è difficile trovare in una sola occasione tante cose belle e nuove.