Ecco i mezzi che non potranno entrare in centro

Non solo deroghe e ingressi a pagamento. La nuova «area c» prevede, infatti, un elenco di mezzi assolutamente banditi dal centro storico negli orari e nei giorni in cui è in vigore la congestion charge.
Dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19,30 non potranno entrare nella Cerchia dei Bastioni i veicoli alimentati a benzina pre euro e diesel pre Euro, Euro 1, 2 e 3. Sono esentati dal divieto, quindi possono circolare nella «area c», invece i diesel Euro 3 destinati al trasporto cose, ovvero i furgoni che svolgano servizi di pubblica utilità, i bus turistici e i veicoli dei residenti nell’area.
Sono invece esentati dal pagamento della congestion charge, che entrerà in vigore il 16 gennaio, per un anno (fino al 31 dicembre 2012) tutti i mezzi alimentati a gpl, metano, bifuel e ibridi. Una misura fortemente contestata da Legambiente secondo cui questi mezzi non sono certo da considerarsi ecologici, ma anzi sono altrettanto inquinanti.
Così sono state previste agevolazioni per i residenti del centro storico, come avevano chiesto: avranno a disposizione 40 ingressi gratuiti, mentre i successivi costeranno loro 2 euro anziché 5. «Si tratta di misure - si legge nel documento - che rispondono a un criterio che mira a premiare l’utilizzo sporadico del veicolo».