Ecco i mobili Pop Art destinati ai più giovani

Un divanetto trasformista e multicolore per arredare la casa con tanta ironia

Albino Boffi

Nel mondo delle sedute e degli imbottiti ormai esistono talmente tante proposte per ogni gusto, stile e tasca che spesso è difficile scegliere. Sistemi di divani componibili all'infinito o modelli tradizionali, poltrone di ogni forma, chaise longue per il relax, pouf poggiapiedi. Accanto a progetti che rappresentano veri virtuosismi di design, accessibili però solo da un ristretto pubblico, molte aziende propongono soluzioni sicuramente confortevoli e meno dispendiose ma spesso anche troppo uniformate e anonime per risultare accattivanti. Quindi chi desidera qualcosa di nuovo e originale deve spendere un po' di tempo, curiosando magari nei negozi di design, visitando le fiere specializzate o navigando su Internet. Come esempio di innovazione funzionale di questa tipologia di arredo, merita di essere segnalata la divertente panca-divano "Double Up", ideata da The Design Laboratory, studio di design di Londra e prodotta da Sturm und Plastic. La particolarità di questo mobile consiste nell'utilizzo di un meccanismo a pettine grazie al quale, sollevando una parte delle lamelle che compongono la seduta, queste diventano un comodo schienale, trasformando velocemente la panca in un divano a due oppure tre posti.
È realizzato in poliuretano autopellante, un materiale morbido e resistente all'acqua, facile quindi da tenere pulito. Oltre a questa vivace versione arlecchino "Double Up" è realizzato in vari colori tinta unita: arancione, blu, verde chiaro, verde salvia, nero, azzurro, bianco e rosso. La versione a due posti è larga cm 125, mentre quella a tre posti cm 186. Perfetta per un salotto cittadino supermoderno e per la casa al mare. Per ogni informazione, tel. 02-99044222 e www.sturmundplastic.it.