Ecco i vincitori del Premio Ischia internazionale di giornalismo

Il 29 e 30 giugno la consegna dei riconoscimenti a Martin Wolf, Maria Latella, Massimo Franco, Paolo Graldi, Donatella Scarnati, Vera Montanari e Pierangelo Maurizio

Il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo è arrivato alla sua edizione numero 33 e i vincitori riceveranno il riconoscimento sull'isola il 29 e 30 giugno.
Sono Martin Wolf, che avrà il premio Internazionale; Maria Latella, cui è stato assegnato il premio per l'informazione televisiva; Massimo Franco, per quello per la carta stampata e Paolo Graldi che avrà quello alla carriera.
L'ultimo assegnato è il premio per lo sport, che è rosa. Va, infatti, a Donatella Scarnati, inviata speciale del Tg1.
L'ha scelta la giuria formata da Massimo Corcione, direttore Sky Sport, Ilaria D'Amico, giornalista di Sky Sport, Danilo Di Tommaso, capo ufficio stampa del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Piercarlo Presutti, responsabile redazione sportiva dell'Ansa, Antonello Valentini, direttore generale della FIGC, Enrico Varriale, caporedattore Rai Sport, Mario Sconcerti, opinionista sportivo del Corriere della Sera.
Infine due riconoscimenti speciali, attribuiti alla direttrice del settimanale Grazia,Vera Montanari e all'inviato del Tg5 Pierangelo Maurizio.
Nei prossimi giorni si riunirà la giuria per assegnare la borsa di Studio "Maria Grazia Di Donna" con il contributo di Coca - Cola HBC Italia.
La manifestazione, organizzata dalla Fondazione Premio Ischia G. Valentino, con i patrocini della Regione Campania e della Camera di Commercio di Napoli, fin dalle prime edizioni è stata ripresa dalla Rai e quest'anno la trasmissione andrà in onda sabato 7 luglio .
La serata di gala nel suggestivo scenario della chiesetta del Soccorso di Forio d'Ischia, sarà condotta da Tiberio Tiberi e da Nancy Brilli.
Oltre a cultura e giornalismo il Premio Ischia è alta moda e i premiati saranno accompagnati sul palco da modelle che indosseranno le raffinate creazioni del designer Luigi Auletta, per la maison Impero Couture, che ha conquistato dive come Paris Hilton, le sorelle Ecclestone, Rihanna.