Ecco l’enciclopedia che elenca i professionisti più richiesti dalla moda

Una ricerca sulle figure professionali del mondo della moda, in particolare le più richieste tra quelle già esistenti e tra quelle nate solo di recente, per offrire un utile strumento alle imprese, alle scuole e agli aspiranti impiegati di questo mondo, che conta già 41mila addetti e genera il 7,8 per cento del pil milanese. È l’obiettivo che ha guidato il lavoro della Pambianco Strategie d’Impresa, che - ha annunciato l’assessore alle Politiche del lavoro e dell’occupazione, Andrea Mascaretti - verrà inserito in «Profpedia.it», l’enciclopedia virtuale delle professioni, affinché resti a disposizione di tutti.
Ne è emerso un quadro in evoluzione, che ricerca fortemente undici delle figure già esistenti, concentrate soprattutto nell’area vendite e nel retail. Un ambito, questo, dove trovano spazio anche alcune delle dieci nuove figure professionali più richieste. Altre aree in espansione e trasformazione sono poi quelle del marketing e dei servizi esterni.
La ricerca ha anche messo a confronto la domanda da parte del mondo del lavoro e l’offerta da parte delle scuole. «I corsi erogati - ha spiegato l’assessore Mascaretti - coprono piuttosto bene l’esigenza di formazione specifica. Ai 148 corsi annuali e pluriennali, 80 indicati per le professioni più richieste e 68 per quelle emergenti, si aggiungono 78 corsi brevi, altamente specialistici, studiati per coloro che vogliono affinare la propria conoscenza nel settore per ricoprire al meglio nuovi incarichi».