Ecco l'elenco di case e terreni che l'imprenditore rivendica

Questo è l'elenco dei beni mobili e immobili conte­nuto nell'atto di
citazione presentato dai legali di Luciano Gaucci contro Elisabetta
Tulliani, , il fratel­lo Giancarlo, il padre Sergio, la madre Francesca
Frau e la società Wind Rose lo scorso 22 ottobre 2009 al giudice De
Petra presso l'ottava sezione del Tribunale civile di Roma

Questo è l'elenco dei beni mobili e immobili conte­nuto nell'atto di citazione presentato dai legali di Luciano Gaucci contro Elisabetta Tulliani, , il fratel­lo Giancarlo, il padre Sergio, la madre Francesca Frau e la società Wind Rose lo scorso 22 ottobre 2009 al giudice De Petra presso l'ottava sezione del Tribunale civile di Roma. Nell'esposto si chiede la restituzione di tutti questi beni, di proprietà di Gaucci ma fiduciariamente intestati ai membri del­la famiglia Tulliani per 'salvaguardare parzial­mente il proprio patrimonio' prima della bufera giudiziaria che ha investito l'ex patron del Perugia. 

1. Appartamento sito in Roma, via Sardegna n. 22, piano VI (attico), int. 18, in catasto al Foglio 472, particella 9, sub. 21, A/4, vani 4 (trasferito con atto Notaio Santacroce di Roma il 06.11.1998, rep. 11611) da Calcani Laura a Elisabetta Tulliani;

2. Terreno in Capranica Prenestina, località Colle Pantoni, con fabbricati, Foglio 19, part. 253 di ettari 2,34 (trasferito con atto Notaio Valenti di Palestrina il 02.08.2000, rep. 91726), da Cialdea Margherita a Soc. Wind Rose Srl.;

3. Gruppo di immobili siti in Roma, località Valcannuta, via Raffaele Conforti n. 52, Fabbricato «A2», distinti in catasto al Foglio 414, particella n. 3616, zona cens. 5, e precisamente:

a) appartamento int. 21, V piano, scala D, composto di 4 camere, accessori, balconi, in Catasto sub. 174, classe 2, cat. A/2, vani 6, Rendita lire 2.160.000;

b) appartamento int. 22, V piano, scala D, composto di 3 camere, accessori, balconi, in Catasto sub. 175, cat. A/2, classe 2, vani 4,5, Rendita lire 1.620.000;

c) soffitta al piano VI, distinta in Catasto col n. 6, sub. 205, cat. C/2, classe 2, mq 31, Rendita lire 195.000,

d) soffitta al piano VI, distinta in Catasto col n. 7, sub. 206, cat. C/2, classe 2, mq 9, Rendita lire 56.700;

e) box n. 4, in Catasto sub. 226, cat. C/6, classe 6, mq 17, Rendita lire 2002.000, con ingresso dalla rampa di via Raffaele Conforti n.50, piano I, sottostrada;

f) box n.5, in Catasto sub 227, cat C/6 classe 6, mq 16, Rendita 190.000; con ingresso dalla rampa di via Raffaele Conforti n. 50, piano I sottostrada;

g) posto auto scoperto n.15, in Catasto sub. 118, cat. C/6, classe n. 2, mq 13, Rendita lire 81.900;

h) posto auto scoperto n. 16, in Catasto sub. 119, cat C/6, classe 2, mq 13, Rendita lire 81.900;

(trasferiti con atto notaio Politi di Roma in data 31.07.2001, rep. 41078, da Soc. Valbo Srl a Elisabetta Tulliani);

4. Gruppo di immobili in Roma, loc. Valcannuta, via Raffaele Conforti n. 52, Fabbricato «A2» distinti in catasto al Foglio 414, Particella 3616, zona cens. 5, e precisamente

a) appartamento al piano IV, scala C, int. 18, in Catasto sub. 163, cat. A/2, classe 2, vani 4,5, Rendita lire 1.620.00;

b) soffitta al piano VI, distinta col n. 16, in Catasto sub. 192, cat. A/2, classe 2, mq 10, Rendita £ 63.000;

c) box con accesso dalla rampa di Raffaele Conforti n. 50, al piano I sottostrada, distinto col n. 6 in Catasto sub. 228, cat. C/6, classe 6, mq 17, rendita lire 202.000;

d) posto auto scoperto al piano terreno distinto col n. 24, in Catasto sub. 128, int. c/6, classe 2, mq 13, Rendita lire 81.900;
(trasferiti con atto Notaio Politi di Roma in data 31.07.2001 rep. 41707 e intestati a Giancarlo Tulliani, fratello di Elisabetta Tulliani);

5. Gruppo di immobili in Roma, località Valcannuta, via Raffaele Conforti n. 52, fabbricato «A2», distinti in catasto al F414, particella 3616, zona cens. 5, e precisamente;

a) appartamento al piano IV, scala C, distinto col n. 17, in Catasto sub 162, cat A/2, vani 3, Rendita euro 557,77;

b) soffitta al piano VI, scala C, in Catasto sub 185, cat C/2, classe 2, mq 11, Rendita euro 35,79; (trasferiti con atto Notaio Politi in data 07.06.2002, rep. 42634 e intestati a Sergio Tulliani e Frau Francesca, genitori di Elisabetta Tulliani; questo atto, peraltro, è stato stipulato direttamente da Luciano Gaucci quale amministratore della Società Katapo, senza averne i poteri e perciò nullo);

6. Gruppo di immobili in Roma, località Valcannuta, via Raffaele Conforti n. 52, fabbricato «A2», distinti in catasto al Foglio 414, particella 3616, zona cens. 5, e precisamente;

a) appartamento al piano terreno, scala D, distinto col n. Int. 2, composto di 3 camere, accessori, giardino, in Catasto sub. 135, cat A/2, classe 2, vani 5, superficie Catastale mq 78, Rendita euro 929,62;

b) soffitta al piano VI, distinta in Catasto col n. 217, cat C/2, classe 2, mq 5, Rendita euro 16,27;

c) box di pertinenza dell’appartamento int. 2, con accesso dalla rampa di via Raffaele Conforti n. 50, al I piano sottostrada, distinto in Catasto col n. 14, sub 236, cat. C/6, classe 6, mq 15, R. euro 92,19; (trasferiti con atto notaio Politi il 24.09.2004, rep. 46082 e intestati a Sergio Tulliani e Frau Francesca, genitori di Elisabetta Tulliani);

7. Terreno ulivetato in Casaprota (Ri) della estensione di ettari 2,5, in catasto al Foglio 9, particelle 56, 285, 288, 253, 381, acquistati da Luciano Gaucci con interposta soc. Katape srl e trasferiti alla Soc. Wind Rose srl; con atto Notaio A. Valentini di Rieti, in data: 15.05.2002, rep. 48489/5724;
8. n. 5 autovetture, e precisamente n. 2 Porsche, n. 1 Mercedes, n. 1 Audi, n. 1 Mimimorris, tutte acquistate presso l’autosalone «Autocentri Balduina», di via Appia Nuova 773, Roma, e intestata alla signora Elisabetta Tulliani, per un importo complessivo di oltre 500.000.000 di lire;

9. diversi quadri di autori famosi, tra cui tre di autori molto noti, e precisamente uno a firma di Guttuso, un altro a firma di De Chirico, acquistati presso la Galleria d’arte «Gradiva» di A. Russo in Roma, e un terzo a firma di Campigli, acquistato presso la Galleria D’Arte «Nuova Gizzi» di Torino, piazza Solferino n. 2, per un valore complessivo all’epoca di 2.000.000.000 di lire;

10. Intestazione di quote ad Elisabetta Tulliani in varie Società di Calcio di Luciano Gaucci; in particolare nella Società Sportiva Viterbese il Gaucci aveva fatto nominare Elisabetta Tulliani persino Presidente;

11. Orologio in oro e brillanti del valore di 40.000.000 di lire, collane di perle, collane in oro, bracciali in oro, e preziosi vari; il tutto per il valore di non meno di 1.000.000.000 di lire.