Ecco la Luiss-mania: boom di richieste ai test d’ammissione

Record di aspiranti matricole alla Luiss. Sono ben 3799 gli studenti iscritti alla prova di ammissione per i corsi di laurea triennale in Economia e Scienze politiche e a ciclo unico in giurisprudenza. I posti disponibili nelle tre facoltà sono però 1295. Questo significa richieste triple rispetto alla possibilità effettiva di entrare nei ranghi della prestigiosa università. E addirittura pari a sei volte per la sola prova di settembre.
«Continua dunque senza sosta la crescita di attenzione verso la Luiss - commentano dall’università - pur restando inalterato il numero degli studenti ammessi dopo i test la cui seconda prova è in programma questa mattina all’Hotel Ergife. Rispetto alle richieste di accesso del 2007 l’aumento è del 14 per cento. In tre anni l’incremento tocca il 55 per cento, un altro primato».
«Un record assoluto - spiega l’amministratore delegato della Luiss Pier Luigi Celli - che premia gli sforzi dell’Università, da sempre molto attenta a garantire una qualità di servizi e di corsi di laurea di alto livello e che si caratterizza, oltre che per le dimensioni a misura di studente, per l’attenzione costante riservata a ciascuno dei suoi iscritti». «Per quanto riguarda le domande di ammissione ai Corsi di Laurea Triennali e a Ciclo Unico, a livello regionale quest’anno il Centro Italia (con un aumento del 23%) ritorna a fare la parte del leone (46,3% contro il 41,3% del sud) nel numero di domande di partecipazione alla prova. Stazionario il Nord. Molto bene, oltre al Lazio, l’Umbria, il Molise, la Liguria, la Sicilia e la Calabria. In crescita Toscana, Veneto, Puglia, Lombardia, Sardegna e Abruzzo. Il forte incremento del centro è da attribuire principalmente al notevole aumento di domande su Roma. Ma crescono anche le domande di partecipazione alla prova provenienti dalle altre province del Lazio e dell’Umbria. A livello di Facoltà, si conferma il buon andamento della Facoltà di Economia (+22%) che ormai arriva a raccogliere quasi la metà delle domande complessive (49,2%). In lieve aumento anche le domande per Giurisprudenza (+7,7%), ma anche per Scienze Politiche (+3.9%). Ottime perfomance anche per i Corsi di Laurea Magistrale in Economia e Scienze politiche, con l’ascesa costante di iscritti provenienti da altri atenei. Le domande di partecipazione alla prova di ammissione per Economia da parte di studenti esterni hanno, infatti, conquistato anche in questo caso un nuovo primato: +68% rispetto al 2007».
«Un’ulteriore dimostrazione della forte attrattività dei percorsi di studio, molti in lingua inglese che richiamano sempre più giovani di altre università anche di altre città - commenta il Rettore, Massimo Egidi - molto motivati e pronti ad affrontare il cambiamento per studiare bene ed emergere».