Ecco la «Messa» inedita di Mozart

In occasione di Ognissanti è stata eseguita per la prima volta nel duomo di Bressanone, sulla base di una partitura autografa rinvenuta di recente, la Spaur-Messe in Do maggiore KV 257, composta da Mozart nel 1776. Prima che il manoscritto fosse trovato dalla musicologa austriaca Hildegard Hermann Schneider, proprio nel Duomo di Bressanone, la Spaur-Messe non era stata identificata con certezza nel corpus mozartiano. La Messa venne scritta da Mozart in occasione della consacrazione di Ignaz von Spaur, canonico a Bressanone, a vescovo di Salisburgo.