«Ecco perché ho tolto i top-secret sull’Irak»

New York. Il presidente Bush ha detto di aver autorizzato la declassificazione di un documento top secret sull'Irak «perché la gente sapesse la verità. Declassificare il documento era sensato perché volevo spiegare le ragioni dietro quel che dicevo nei miei discorsi». Parlando con gli studenti della Johns Hopkins University Bush si è rifiutato di entrare nel merito dello scandalo Cia-gate «perché è in corso un'inchiesta importante», ma ha voluto precisare le ragioni per cui ha autorizzato un suo alto funzionario, I. Lewis Scooter Libby, a parlare di Irak con alcuni giornalisti nei giorni in cui il ruolo di spia della Cia di Valerie Plame, la moglie di un suo avversario politico, è stato dato in pasto alla stampa.