Ecco una piccola guida alla scoperta dei mercatini natalizi

Dall’Auditorium a piazza Navona, tutti i luoghi che ospitano le piccole «fiere» dove trovare e ritrovare il sapore delle feste

Valeria Arnaldi

Abete o presepe? Sembra che a Roma il vero simbolo del Natale sia il mercatino. Nel periodo delle feste, stand e espositori si moltiplicano in tutta la città per venire incontro a chi cerca un regalo economico, qualcosa di originale e, possibilmente, unico. L'evento più atteso è Natale Oggi, dal 7 al 17 dicembre alla Nuova Fiera di Roma, panoramica di presepi, ceramiche, collezioni moda, artigianato da tutto il mondo, prodotti enogastronomici. Previsti concerti, degustazioni, iniziative di solidarietà, mostre e, per i più piccoli, mini-parco giochi con clown, trampolieri e giostra. Non manca la possibilità di farsi fotografare con Babbo Natale. Alla Nuova Fiera, nello stesso periodo, Arti e Mestieri Expo, con creazioni artigianali - alcune realizzate in loco - gastronomia, idee regalo e aree per arti e mestieri antichi. L’ingresso è gratuito a entrambi gli eventi.
Il mercato più antico - risalirebbe al Quattrocento - è in piazza Navona. Fino all’8 gennaio la Festa della Befana riunisce banchi con figure e accessori per presepe, oggettistica, dolciumi - tipici zucchero filato e mela glassata - addobbi. Il I municipio ospita, inoltre, dall’8 al 24 dicembre, espositori a San Giovanni in Laterano. Spostandosi nel II, l’attenzione è per l’Auditorium, con venticinque casine in legno dove, dal 9 dicembre al 7 gennaio, si vendono gadget, giochi e dolci. Molte le bancarelle «flash» di un giorno o poco più: dall’8 al 10 dicembre in viale della Moschea, il 10 a Porta Pia, il 15 in viale Tiziano, il 17 in piazza Verdi. All’Immacolata Concezione, il III municipio dedica 8 e 9 dicembre, in via Tiburtina, da via dei Sardi a Porta Tiburtina, e strade limitrofe: atmosfere da festa di paese con leccornie, mostaccioli e articoli vari. Dall’8 dicembre al 10 gennaio, in IV municipio, edizione speciale del mercato Conca d’Oro dedicata ai presepi. Il 20, Natale in piazza, tra via Gorgona e via Stampalia. In viale Agosta, nel VI municipio, dal 7 dicembre al 7 gennaio espositori e eventi culturali. Periodo natalizio ma con date ancora da definire in VII, per il mercato nel Centro Carni di viale Palmiro Togliatti. Fiera di libri usati, collezionismo, prodotti tipici, mostre, animazione: è Natale nel municipio Roma delle Torri, dal 15 dicembre al 10 gennaio, in viale Quaglia, via Aspertini, piazza Piaggio, parco Mancini, Fosso dell’Osa. Doppio appuntamento con Aspettando Natale, il 22 e 23 dicembre in via Nocera Umbra, nel IX municipio, che vanta mercati anche in piazzale Castelli Romani, dal 4 al 28 dicembre, e piazza Re di Roma, fino al 6 gennaio. Stand in X: in piazza Cinecittà dall’8 alla vigilia e sotto i portici di San Giovanni Bosco, dall’8 dicembre al 6 gennaio. Ampia l’offerta nel municipio XI. Dal 15 dicembre al 7 gennaio, chioschi in piazza Sauli, via Baldovinetti, via Ostiense-altezza Mercati Generali, piazza dei Navigatori, viale Tormarancia. Sono tre gli eventi nel XII: in piazza Cina, per tutto il mese, con, tra gli altri, stand di onlus; in piazzale Elsa Morante, da oggi all’8 gennaio, e, tra viale Caduti per la Resistenza e via Eroi di Trily, dal 16 dicembre all’8 gennaio. Dall’Immacolata all’Epifania, in piazza Stazione Lido, il XIII propone Natale Equosolidale con banchi, conferenze, clownerie. Mostra-mercato in XV da domani al 28 dicembre a lungotevere Papareschi. Festeggiamenti speciali in XVII. Torna l’appuntamento a piazza Risorgimento, che fino al 30 - non si esclude la proroga al 6 gennaio - propone stand di tutti i tipi, da borse e sciarpe a libri e bigiotteria. Dal 15 al 22 Borgo Pio è vestito a festa per promuovere esercizi, botteghe della zona e un mercato biologico. Fanno da cornice allo shopping due eventi musicali: il 15 concerto di musica classica e tradizionale, il 22 jazz in piazza delle Vaschette. Antiquariato e modernariato sono a piazza Mazzini l’8, e, di nuovo, dal 15 al 26. Appuntamenti, nel XVIII, dal 7 dicembre al 7 gennaio, in via Borgo Ticino, largo Boccea e piazza De la Salle, con banchi, spettacoli e reading sulla storia del territorio. Domenica 17 il XIX ospita Il Bagatto in piazzale Medaglie d’Oro. Natale «a tappe» in XX: il 10 in via Antonio De Viti De Marco, il 19 in piazza Monteleone di Spoleto. E ancora: tutti i week-end fino alle 22, La Fiera delle Curiosità a Parco Leonardo e ogni domenica il Micca Club, in via Micca, per gadget anni '70. Articolato il dicembre Unicef per «adottare» l’ormai celebre Pigotta: in piazza del Popolo fino al 23, alla Romanina dall’8 al 10, a Stazione Ostiense dall’11 al 15 e dal 18 al 23.