«Ecco le prove contro Amanda e Lele»

«Elementi importanti» contro Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono emersi dagli «accertamenti tecnici irripetibili» eseguiti, alla presenza di consulenti, nei laboratori della polizia scientifica di Roma. Dopo giorni di incertezza pare esserci la svolta nelle indagini sull’omicidio di Meredith, la studentessa inglese uccisa a Perugia. Tracce di Dna della vittima e dell’altra imputata, Amanda Knox, sono state trovate su un coltello di Raffaele, ex fidanzato dell’americana. Ma il suo legale minimizza: «Solo tracce generiche».