«Ecco come riesco a vivere con cinque euro al mese»

Cinque euro al mese. Quanto basta per sopravvivere e aspettare che arrivi il trentuno e la pensione. Cinque euro al mese. L’indispensabile per campare fino al nuovo stipendio e riprendere fiato. Ecco come vive la signora Emma. A settantasei anni, resistere in queste condizioni è una lotta quotidiana fatta di piccole battaglie. E di piccoli stratagemmi per procurarsi lo stretto, strettissimo necessario. Ex sarta in pensione, l’età più bella passata a cucire orli e merletti: «E meno male che riesco ancora a fare qualche lavoretto, altrimenti non saprei come andare avanti». Emma ha venduto tutto, persino l’anello di matrimonio per riuscire a pagarsi l’affitto e la vita. Le rimane solo la macchina per cucire, un’asse da stiro e un appartamento vuoto, dove non c’è nulla. Nemmeno un tavolo su cui mangiare.