Ecco Sissoko: «Mi fido solo del piede sinistro»

Torino. «Sisso-ki?» è arrivato ieri in casa Juventus e ha scelto il numero 22 «in onore di due dei miei fratelli, nati il 2 gennaio». A Vinovo non c’era però il presidente Cobolli Gigli, il quale qualche settimana fa aveva giocato con l’ultima sillaba del cognome di questo perticone di 190 cm dal doppio passaporto (francese e maliano): Mohamed Lamine Sissoko detto «Momo» è invece arrivato e, pur con un filo di voce, ha promesso battaglia. «Sono un giocatore aggressivo, faccio di tutto per recuperare il maggior numero di palloni possibile. Controfigura di Vieira? Rispetto Patrick, però mi piacerebbe che d’ora in poi si pensasse a me come a un giocatore vero». Costato 11 milioni (più altri due, nel caso in cui la Juve raggiunga la Champions e lui giochi un tot di partite), Sissoko è nato in Francia da una famiglia di emigranti. Musulmano, ha altri 14 tra fratelli e sorelle. Scoperto da Rafa Benitez che lo ha voluto prima al Valencia e poi al Liverpool, ultimamente faceva tappa quasi fissa in panchina. «Per questo ho deciso di guardami intorno». A Torino ritrova Ranieri, con cui ha lavorato a Valencia: domani, probabilmente, sarà già in campo. Entrandoci con il piede sinistro, una delle sue piccole manie.
SERIE A, 21ª Giornata
PALERMO-LIVORNO (ore 18, Sky 251 e La7 Cartapiù A)
PALERMO: 12 Fontana; 2 Zaccardo; 21 Biava; 43 Barzagli; 42 Balzaretti; 14 Guana; 25 Migliaccio; 20 Caserta; 7 Cavani; 10 Miccoli; 11 Amauri. All. Guidolin.
LIVORNO: 1 Amelia; 32 Pavan; 15 Knezevic; 6 Galante; 69 Balleri; 8 Vidigal; 7 Pulzetti; 3 A. Filippini; 26 Pasquale; 10 Tavano; 81 Bogdani. All. Camolese.
Arbitro: Bergonzi.
NAPOLI-UDINESE (ore 20.30, Sky 201 e MP 1)
NAPOLI: 22 Gianello, 2 Grava, 28 Cannavaro, 96 Contini, 14 Garics, 17 Hamsik, 23 Gargano, 8 Blasi, 77 Mannini, 7 Lavezzi, 25 Zalayeta. All. Reja.
UDINESE: 22 Handanovic, 2 Zapata, 19 Felipe, 24 Lukovic, 32 Ferronetti, 4 D’Agostino, 88 Inler, 20 Dossena, 7 Pepe, 27 Quagliarella, 10 Di Natale. All. Marino.
Arbitro: Ayroldi.
Domani (ore 15): Genoa-Catania, Inter-Empoli, Juventus-Cagliari, Lazio-Sampdoria, Parma-Atalanta, Reggina-Torino, Siena-Roma. Fiorentina-Milan (ore 20.30).
Classifica: Inter 50; Roma 45; Juventus 40; Fiorentina 37; Udinese 33; Milan* 30; Sampdoria 28; Atalanta 26; Palermo e Genoa; Napoli 24; Catania 23; Livorno* 21; Lazio 20; Parma 19; Torino e Reggina 18; Siena 17; Empoli 16; Cagliari 13. * una partita in meno.

SERIE B, 22ª Giornata

(ore 16)
AlbinoLeffe-Vicenza, Ascoli-Ravenna, Bari-Rimini, Bologna-Spezia, Brescia-Grosseto, Cesena-Messina, Frosinone-Pisa, Mantova-Avellino, Modena-Piacenza, Treviso-Lecce, Triestina-Chievo.
CLASSIFICA: Bologna e Chievo 46; Lecce 45; AlbinoLeffe 44; Pisa 43; Brescia* 38; Mantova 37; Messina 32; Rimini 30; Modena 29; Triestina 28; Ascoli* e Frosinone 27; Piacenza 26; Grosseto 25; Avellino e Bari 21; Treviso 20; Spezia (-1) 18; Ravenna e Vicenza 17; Cesena 26. * una partita in meno.
PREMIER LEAGUE, 25ª Giornata: ore 13.45 Manchester City-Arsenal (Sky 205); ore 16 Portsmouth-Chelsea (Sky 201), Tottenham-Manchester United (Sky 205) e Blackburn-Everton (Sky 254); ore 18.15 Liverpool-Sunderland (Sky 205).
BUNDESLIGA, 18ª Giornata: ore 15.30 Amburgo-Hannover (Sky 255).
LIGA, 22ª Giornata: ore 20 Almeria-Real Madrid (Sky 253); ore 22 Betis Siviglia-Deportivo La Coruña (Sky 251).