Ecco gli spazi di lavoro su misura

Un'azienda del terzo millennio per pensare di essere competitiva deve porre attenzione a due fattori: un'oculata gestione delle risorse e l'efficienza.
Per anni abbiamo pensato che l'ambiente ufficio, quel luogo «strano» dove il 70% dei dipendenti italiani passa almeno un terzo della sua giornata, avesse un peso marginale sulla resa professionale. Non è così.
Sempre più spesso le aziende italiane pongono attenzione alla progettazione degli ambienti professionali perché convinti che uno spazio ufficio di qualità migliori il lavoro e il clima aziendale. E questo a sua volta significa una maggiore produttività dell'impresa.
Tali nuovi scenari hanno spinto le imprese produttrici di arredi per ufficio (Assufficio) e il Politecnico di Milano attraverso il Consorzio Poli.design a creare un corso di alta formazione dedicato alle strategie, agli strumenti e ai metodi di progettazione dello spazio ufficio.
«I cambiamenti in atto - sottolinea Alberto De Zan, presidente di Assufficio - hanno posto l'esigenza di una maggiore specializzazione per architetti e progettisti. Da qui l'idea di un corso di Office Design, quest'anno alla sua terza edizione. In una fase così difficile per il mondo del lavoro, questa è una grande opportunità sia per i giovani, che possono sfruttare un percorso formativo di eccellenza, sia per chi già fa progettazione, perché può attrezzarsi adeguatamente di fronte ai cambiamenti in atto». Il master, al via il 14 marzo, sarà presentato a Milano il 12 febbraio presso la sede di FederlegnoArredo alla presenza di testimonial prestigiosi: Antonio Veraldi (Forum Pa), Alessandro Adamo (Degw), Lorenzo Cereti (Nestlè) e Roberto Laureti (Technogym).
Altre informazioni su corso e seminario: www.assufficio.it.