Ecco a voi Rossana Casale

Dopo aver passato gli ultimi tre anni dedicandosi al jazz Rossana Casale torna in scena con uno spettacolo pop derivato dalla sua ultima fatica discografica, Circo Immaginario, un lavoro ispirato al romanzo omonimo di Sara Cerri. Circo Immaginario è concepito come una colonna sonora di una storia semplice, una di quelle storie che si raccontano a bassa voce. Senza retorica e senza concessioni ai facili sentimenti Rossana Casale affronta i temi fondamentali della vita: amore, morte, dolore, amicizia e le incognite di un futuro incerto.
Rossana Casale nella sua ricerca tra teatro e musica ha scelto di circondarsi di una nuova piccola orchestra di musicisti di estrazioni musicali diverse, dall'etno, al jazz, al classico, per portare l'ascoltatore a immergersi nelle atmosfere circensi. Il risultato è uno spettacolo tra musica e teatro dove le emozioni si rincorrono in un susseguirsi di quadri di luci e colori. Sul palco con Rossana Casale (voce e direttore di scena) per i due concerti lombardi in questa settimana (sabato al Teatro Sociale di Como e domenica al Teatro di Santa Giulia di Brescia) ci saranno Emiliano Begni (pianoforte), Ermanno Dodaro (contrabbasso), Fabrizio La Fauci (batteria), Gennaro Desiderio (violino), Gianfranco Campagnoli (tromba e flicorno), Francesco Consaga (sax), mentre dietro le quinte sono da segnalare i testi ad opera di Marco Posani, le scena di Francesco Scandale e i costumi di Graziella Pera.